QUANDO I RUOLI SI INVERTONO

Leggendo qua e là mi sono imbattuto in un articolo che parlava delle buone abitudini familiare che si sono perse con l’evolversi (o involversi) della società. Tra queste c’era: darsi il buon giorno il mattino, salutarsi quando si va via, lo stare tutti insieme a tavola per il pranzo e/o la cena, ed il fare le pulizie di casa insieme aiutandosi a vicenda. Se le prime nella nostra famiglia sono abitudini direi consolidate (sinceramente non pensavo stessero scomparendo), l’ultima non l’avevo ma considerata.

PULIZIE DI CASA

Fare le pulizie di casa insieme aiutandosi a vicenda? Si una bella idea. Quando ero piccolo le pulizie le ha sempre fatte mia mamma, mio papà interveniva solo quando si dovevano spostare mobili, e noi (io e mio fratello) non abbiamo mai aiutato. Quindi il fare le pulizie insieme non lo avevo mai considerato. A casa nostra le pulizie ce le siamo sempre divise io ed il mio amore.

FARSI AIUTARE

Dopo aver letto questo articolo ci abbiamo provato. Il mio amore con 2013 e 2016 sono andate a fare una passeggiata ed io e 2010 ci siamo dedicati ai pavimenti. Prima di cominciare gli ho chiesto “mocio o aspirapolvere?”, e lei mi ha risposto “mocio”. OK! io ho iniziato ad aspirapolverare, intanto lei raccoglieva le svariate cose sparse per casa e le metteva sui letti. Una volta finito di aspirapolverare, gli ho preparato il mocio e lei ha iniziato a pulire tutta casa. Non ha avuto bisogno di molte istruzioni visto che ci ha visto pulire i pavimenti un sacco di volte.

UNA MODERNA CENERENTOLA

2010 senza fiatare ed io senza intervenire su come usava il mocio ha pulito tutti i pavimenti di casa (senza allagarla). Mentre stava per terminare il corridoio, il mio amore apre la porta di casa e sta per entrare con le due sorelle. 2010 immediatamente dice: “toglietevi le scarpe fuori, ho appena finito di pulire!”. Cosa ho appena ascoltato? Questa frase è già stata detta un sacco di volte, ma da un’altra persona. Adesso che ha pulito tutta casa questa frase ha un senso anche per lei. Si è accorta che pulire non è poi la cosa più divertente e rilassante, e che forse è meglio evitare di sporcare. Interessante esperimento che sicuramente ripeteremo, anche perchè un pò di economia domestica a questi bimbi non guasta, ed a noi genitori un pò di aiuto a tenere in ordine la casa risulta essere proprio piacevole, se poi arriva da tua figlia ancora meglio.

Lorenzo

Con il blog papainascolto.it, voglio far sentire meno soli, genitori come me, che hanno un sacco di domande e nessuna risposta, che vogliono far tutto giusto ed invece sbagliano, che stanno scoprendo quanto i nostri figli hanno da insegnarci.

2 Risposte

  1. Maddalena ha detto:

    Miracolo! Sai che mi hai stupito? Credo bisognerebbe iniziare da piccolissimi, quando tutto è un gioco. Personalmente ormai la vedo dura. La cosa che mi colpisce di più del tuo racconto è la responsabilizzazione. Quindi oltre ai pavimenti puliti i bambini imparano il valore delle cose… Ci proverò!

    • Lorenzo ha detto:

      Ciao Maddalena,
      lo scopo è proprio la responsabilizzazione. 2010 ha accettato l’esperimento molto volentieri. Anzi il fatto che potesse lavare i pavimenti da sola senza che il papà gli rompesse le scatole, gli ha dato una notevole “spinta”. Come ne abbiamo già parlato a volte i bambini danno per scontato molte cose, e tra queste c’è anche il fatto di avere una casa non dico da catalogo, ma almeno decorosa e pulita. Quindi ben vengano gli aiuti a fare le pulizie, così si ha piú tempo per fare qualcosa tutti quanti insieme.
      Un saluto
      Lorenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi