CRESCERE

Il fine settimana per noi significa gita in famiglia. E le bimbe questo lo sanno. Questa domenica siamo stati in un bosco a pochi chilometri da casa, che le bimbe conoscono bene, perché ci ritorniamo sempre volentieri. Un fitto bosco di larici, abeti rossi e castagni, un percorso tematico, alberi su cui arrampicarsi, altalene, un grande scivolo ricavato da un grosso tronco e solitamente poco frequentato (a me non piacciono i posti troppo turistici). Le bimbe lo conoscono bene, quindi appena arrivati hanno iniziato subito a godersi il bosco. Guardare, cercare, annusare, inseguire, raccogliere, arrampicarsi, nel bosco bisogna attivare tutti i sensi per goderselo completamente.

TRE MONDI DIVERSI

Le mie tre bimbe sono tre mondi diversi. Anzi considerando il loro ego, sono tre galassie completamente diverse, ognuna con il proprio sole ed i propri pianeti. Se le condizioni astrali sono favorevoli vanno d’amore a d’accordo, altrimenti non si sopportano. Osservandole attentamente 2010 e 2013 sono agli antipodi, mentre 2016 è l’anello di congiunzione, il collante che unisce e mette d’accordo tutte.

PREGIUDIZI ED IDEE SBAGLIATE

Anche se non voglio le mie bimbe le ho inquadrate caratterialmente, però oggi in più di una occasione mi sono dovuto ricredere. In particolare 2013 era particolarmente capace. Si è tolta questa maschera di bambina coccolona e pigrona ed ha sfoderato tutte le sue capacità. In particolare si è esibita in una corsa molto bella da vedere. Composta, coordinata, veloce. Per una che si lamenta di camminare mi sono meravigliato di come corre bene. E poi in piedi sulle altalene sempre più in alto. Di istinto ti viene sempre da dire “stai attenta”, “vai piano”, però a volte è giusto farle anche “esagerare” nel limite della sicurezza. Infatti 2010 ho dovuto fermarla, perchè me la sono ritrovata a metà larice tutta intenta a continuare la sua risalita. “scendi giù”, “perchè?”. Cosa rispondergli? Le risposte standard con lei non funzionano, ed allora “perchè non sei legata”. Frequentando i percorsi altafune conosce l’importanza di essere assicurati con una imbragatura, quindi si è fermata a metà larice (non molto contenta). In compenso era più timorosa a scendere dallo scivolo rispetto a 2013 ed alla nuova pazzoide 2016. Si perchè 2016, ha paura a scendere da scivoli della sua età, però lo scivolo in legno era un gran figata. Se in fondo non la fermavo non so dove me la ritrovavo. Però lei “ancora, ancora”.

CRESCERE NON SIGNIFICA INVECCHIARE

Crescere significa evolversi, cambiare, modificarsi. Se vediamo la crescita con un mero passare del tempo allora per forza si invecchia. La crescita si associa sempre ai bambini, perchè i loro cambiamenti si vedono facilmente. Cambiamenti fisici, comportamentali. La crescita però non è associata direttamente all’età. I bambini crescono perchè cambiano, e noi genitori possiamo avere il coraggio di crescere anche noi cambiando con loro. Mi sto accorgendo giorno dopo giorno, come il ruolo di genitore cambia in funzione dell’età dei figli. Avendone tre mi ritrovo ad essere tre genitori in uno. Ogni figlia a bisogno di qualcosa di diverso dal suo papà. E la cosa più difficile è cambiare in continuazione cercando sempre di rimanere me stesso.

Lorenzo

Con il blog papainascolto.it, voglio far sentire meno soli, genitori come me, che hanno un sacco di domande e nessuna risposta, che vogliono far tutto giusto ed invece sbagliano, che stanno scoprendo quanto i nostri figli hanno da insegnarci.

2 Risposte

  1. Emilia ha detto:

    Adoro le vostre gite e le tue bimbe per come vivono curiose il bosco. Allora sorge spontanea una domanda CHE ASPETTI A ISCRIVERLE AGLI SCOUT? 😁😂Si divertiranno un sacco e impareranno ancora di più a vivere a contatto con la natura e ad Ampliare i sensi. Almeno alle prime due, ma anche 2016 ne trarra’vantaggio visto che le sorelle le insegneranno ciò che impareranno. DAI DAI LE VEDO PROPRIO BENE NEL MONDO SCOUT.
    Ovviamente la mia non vuole essere una invadenza 😊
    Un abbraccio a tutta la famiglia.

    • Lorenzo ha detto:

      A parte che da noi per iniziare gli scout bisogno avere 8 anni compiuti, quindi bisogna aspettare ancora un pochino. Per ora alla proposta la risposta è stata lapidaria “NO!”. Vedremo.
      Grazie di essere passata e grazie del commento!
      Un caro saluto
      Lorenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

error: Content is protected !!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi