CHIUDI GLI OCCHI ED ASCOLTA

Oggi siamo andati a vedere un cascata ed ho proposto un giochino alle mie bimbe. Il gioco si chiama: “chiudi gli occhi ed ascolta“.  Si chiudono gli occhi, si rimane in silenzio per qualche secondo, e poi si dice quello che si è sentito.

2010 ha detto “la cascata

2013 ha detto “la fontana

il mio amore ha detto “la cascata, l’aria fresca, e le bimbe che ridono

ed io “la cascata e le bimbe che mi gironzolano intorno

Quale è stato il risultato?

Come prima volta direi che è stata un successo per il solo fatto che sono riuscito a fargli fare questo giochetto, che non prevedeva arrampicate, salti, corse o altro. E poi, l’unica secondo me che si è lasciata andare è stata 2013, perché il rumore dell’acqua che scorre l’ha associata a qualcosa che le era più familiare di una cascata ossia una fontana. Gli altri si sono fatti influenzare da quello che avevano visto e dalle loro conoscenze. Da questo piccole esperimento si riesce a capire quanto siano importanti gli altri sensi quando si ascolta, la vista, il tatto, l’olfatto, e quanto il proprio vissuto influenza l’ascolto.

Lorenzo

Con il blog papainascolto.it, voglio far sentire meno soli, genitori come me, che hanno un sacco di domande e nessuna risposta, che vogliono far tutto giusto ed invece sbagliano, che stanno scoprendo quando i nostri figli hanno da insegnarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!